Domenica 29 aprile 2018 – Traversata da Castelmonte a Rucchin – Valli del Natisone.

C.A.I. Sezione di Gemona del Friuli

Domenica 29 aprile 2018 – Traversata da Castelmonte a Rucchin – Valli del Natisone.

 

Difficoltà: escursionistica

Dislivelli:  salita circa 700 m   – discesa circa 700 m

Tempi:  6 ore 30’    (soste escluse)

Cartografia: Tabacco n. 41 – Valli del Natisone – Scala 1:25.000

Info: Tel.: 342 957 6882 email escursionismo@caigemona.it

Trasporto: automezzi propri

Ritrovo: Piazzale Comelli (Stazione FS) – Gemona

Orari: partenza ore 6.45 – rientro circa ore 16.30

Quota: Assicurazione per non soci: € 8,57 – Contributo carburante

Iscrizioni: entro giovedì 26 aprile 2018 presso sedi CAI e recapiti sezionali o via email

Presentazione gita: giovedì 26 aprile 2018 ore 20.30 presso sede CAI Gemona

Equipaggiamento: Abbigliamento da escursionismo adatto alla stagione, acqua, pranzo al sacco

Breve descrizione:

Le valli del Natisone con i loro borghi disseminati quà e là sono sicuramente uno dei luoghi più remoti della nostra regione.

L’escursione proposta, vista la lunghezza verrà effettuata da due gruppi diversi che percorreranno l’itinerario dalle due direzioni opposte.

L’itinerario percorre le piccole alture tra il santuario di Castelmonte e il piccolo abitato di Rucchin. Attraversando folti boschi di castagno intervallati da ampie radure che offrono una magnifica visuale sulle Prealpi Giulie e sulle montagne Slovene.

Il percorso parte da Castelmonte, e dopo aver oltrepassato il Santuario inizia a scendere lungo il comodo sentiero 747. Seguendo il segnavia si rimonta sulla strada asfaltata a quota 586m, si segue poi il segnavia sull’altro lato della strada e si raggiunge in breve la chiesa di San Nicolò. Proseguendo verso est e mantenendosi sempre pochi metri sopra la strada si giunge alla chiesa di san Giovanni.

Da lì attraverso diversi saliscendi si raggiunge l’abitato di Tribil, e da li, dopo aver risalito il monte Cum si scende all’ abitato di Rucchin.

www.caigemona.it