Sabato 11 marzo 2017 – Salita al chiaro di luna al Monte Cocco

SAF Escursionismo – C.A.I. Sezione di Udine
Sabato 11 marzo 2017
Salita al chiaro di luna al Monte Cocco
Forcella di Fontana Fredda – Alpi Carniche Orientali
ISCRIZIONI: Entro il 9 marzo 2017 presso la sede Società
PRESENTAZIONE GITA: Giovedì 9 marzo 2017 ore 21.00. Richiesta presenza obbligatoria per i “nuovi” iscritti
QUOTA di PARTECIPAZIONE: Spese di viaggio, da concordare con chi del gruppo mette a disposizione l’autovettura.
I non soci devono attivare l’assicurazione obbligatoria (€. 8,00 o €. 14,00 a scelta dei massimali).
DIFFICOLTA’: Escursionistica in Ambiente Innevato (EAI)
DISLIVELLO: Salita m 557 (forcella) m 805 (M.Cocco) Discesa m 557 / m 805
DURATA ESCURSIONE: ore 3.00 forcella /4.30 M.Cocco soste escluse
TRASPORTO: Mezzi propri
PARTENZA: ore 16.00 da Udine da Udine – NUOVO TERMINAL BUS in Via della Faula – angolo Via Cadore di fronte al McDonald’s
RIENTRO: circa ore 23.30

Benvenuti alla ciaspolata notturna 2017, ambiente delle Alpi Carniche nella Val Canale, risaliremo la Valle di Ugovizza e costeggiando il torrente Tamer ci dirigeremo verso il Monte Cocco o Forcella di Fontana Fredda, immersi in tratti di bosco e bianchi pendii.
Dall’abitato di Ugovizza percorreremo l’omonima vallata per raggiungere il parcheggio presso l’Osteria al Camoscio posta a q.ta m 1.200 Da qui seguiremo la pista forestale che costeggia il torrente Tamer e dopo aver oltrepassate alcune baite, ci inoltreremo nel tratto di bosco per giungere sino al bivio per “Villaggio Cocco” che lasceremo alla nostra sinistra e valutata la situazione nivometeorologica, proseguiremo o lungo i pendii per giungere sulla sommità del Monte Cocco, oppure proseguendo lungo la pista forestale sino alla forcella di Fontana Fredda, confine di stato italo/austriaco. Dopo una breve sosta ipercorreremo lo stesso itinerario dell’andata per raggiungere nuovamente il parcheggio.
L’escursione non presenta particolari difficoltà se non per il dislivello e per alcuni tratti con notevole pendenza.
Per chi lo desidera rientrati alle auto, come da consuetudine, ci sarà la possibilità di mangiare un piatto caldo assieme presso il ristorante LA BAITA, sulla statale in località Malborghetto.

EQUIPAGGIAMENTO: ADEGUATO AD ESCURSIONI IN AMBIENTE INNEVATO. Si richiedono ciaspe ramponate, bastoncini, ghette, cuffia, guanti, pile, giacca a vento pesante. Non dimenticare la pila frontale. Un ricambio completo lo lasciamo in auto. NOTE: Escursione non particolarmente difficile se non per il dislivello e per alcuni tratti pendenti, classica uscita notturna con plenilunio.
E’ richiesto a tutti i partecipanti di dotarsi e attenersi al programma cartaceo, della carta topografica e di mantenersi sempre in gruppo, seguendo le disposizioni dei capogita, rispettando in particolare i tempi di marcia. In base alla situazione nivometeorologica, dal bivio per “Villaggio Cocco” si proseguirà per la Cima del Monte Cocco o la forcella Fontana Fredda lungo la pista forestale.
Rientrati alle auto, ci sarà la possibilità di concludere la serata assieme, davanti ad un piatto caldo. Eventuali adesioni verranno raccolte alla presentazione dell’escursione o alla partenza per l’escursione.
CARTOGRAFIA: Carta topografica TABACCO: Foglio 18 e/o 19 – 1:25.000
SOCCORSO: Tel.118 Italia (chiamata di emergenza)
I responsabili dell’escursione si riservano la facoltà di apportare variazioni al programma qualora le condizioni
ambientali o meteorologiche lo richiedessero.
DIRETTORI DI ESCURSIONE: Francesca Marsilio e Olivo Ecoretti della Commissione Escursionismo Tel. +39 366 1858439